Brera Design District è un progetto di Studiolabo. Visita il portale
EN IT       LINGUA:  

SCHEDA EVENTO

Dome Milano Interior

STAY TUNED

12
13
14
15
16
17

Orari durante il Fuorisalone:

MARTEDI-MERCOLEDI 10AM-10PM
GIOVEDI 10AM 11PM
VENERDI 10AM 12AM
SABATO-DOMENICA 10AM 10PM

Si chiama ‘Dome Milano Interior’, un indirizzo che è già un hotspot per gli amanti del bello, con un’unica immensa vetrina in uno degli angoli più frizzanti di Milano, Brera. Più che un canonico negozio multimarca Dome è una sorta di atelier per la progettazione di inteior design e di arredi made to measure.
In un mood sofisticato e tutto contemporaneo a tratti ammiccanti a linee retrò, oltre ai pezzi iconici della produzione italiana, ci sono proposte innovative di nostra creazione, come le lampade Aluzejos, decorative in Forex® effetto ceramica, realizzate in collaborazione con Silvia Massa Studio che riprendono i motivi delle vecchie piastrelle mediterranee, replicabili anche sulle carte da parati in vinile, i paraventi in legno personalizzabili e il tavolo Bond bicolore intarsiato come un puzzle.
Per il fuori salone 2016 Dome Milano Interior si avvale del curatore artistico, Arch.Rachele Pellegatta e della collaborazione di Arflex e Porro per la nuova collezione 2016.


ESPOSITORI
& AZIENDE

arflex

Arflex, azienda italiana storica nel settore dell'imbottito, che produce divani, poltrone e complementi, nata nel 1947, da un gruppo di tecnici formato da Aldo Bai, Pio Reggiani e Carlo Barassi. Provenienti dalla Pirelli, iniziarono a sperimentare l'uso della gommapiuma e dei nastri elastici per l'arredamento. Questa innovazione, introdotta da arflex, porterà ad un cambio epocale in tutto il settore del mobile, trasformando il sistema produttivo dell' imbottito da artigianale ad industriale. Questo spirito innovativo è da sempre la filosofia di arflex.Arflex ha collaborato e collabora con i migliori architetti a livello internazionale : Cini Boeri, Marco Zanuso, Franco Albini, Erberto Carboni, Carlo Bartoli, Carlo Barassi, Joe Colombo, De Carlo, Belgiojoso, Peressutti, Roger, Pulitzer, Casati, Spadolini, Tito Agnoli, Mario Marenco, Roberto Menghi, Luca Meda, Michele De Lucchi, Oscar Tusquets, Burkhard Vogtherr, Isao Hosoe, Studio Cerri, Studio Sottsass, Hannes Wettstein, Prospero Rasulo, Carlo Colombo, Christophe Pillet, Vincent Van Duysen, Claesson Koivisto Rune, Luca Nichetto, Mario Ruiz, Jean Nouvel. Riceve numerosi riconoscimenti: un Compasso d'oro , cinque Medaglia d'Oro Triennale ,un International Design Award Chicago, un Premio all'immagine Emu 1995 , un International Design Award Genova, tre Premio design Awards Wallpaper. Vanta numerosi modelli esposti nei musei di tutto il mondo : due al MoMa di New York, uno alla Collezione permanente The Chicago Athenaeum, otto alla Triennale di Milano, due alla Triennale di Tokyo e dodici pezzi al Museo dell'arredo contemporaneo di Ravenna

Dome Milano Interior

Si chiama ‘Dome Milano Interior’, un indirizzo che è già un hotspot per gli amanti del bello, con un’unica immensa vetrina in uno degli angoli più frizzanti di Milano, Brera. Più che un canonico negozio multimarca Dome è una sorta di atelier per la progettazionedi inteior design e di arredi made to measure. In un mood sofisticato e tutto contemporaneo a tratti ammiccanti a linee retrò, oltre ai pezzi iconici della produzione italiana, ci sono proposte innovative di propria creazione.

Ivano Redaelli

Ivano Redaelli presenta la nuova collezione di letti, arredi e un'esclusiva linea tessile in lino, cachemire e seta. Un lifestyle che interpreta dettagli di memoria, riproposti con fascino contemporaneo. Atmosfere Decò con richiami glamour per un'eleganza senza tempo.

Porro

Porro nasce in Brianza, tradizionale culla italiana della produzione del mobile di qualità. E' nel cuore di questo distretto, la frazione Montesolaro di Carimate, che i fratelli Giulio e Stefano Porro aprono nel 1925 il loro laboratorio volto alla produzione di arredi in stile destinati alla neonata borghesia milanese. Il passaggio alla seconda generazione Porro, con i cugini Carlo, Arturo e Silvio, segna negli anni '50 la svolta al moderno, anche grazie alla lunga e fruttuosa collaborazione con l'architetto Giulio Moscatelli. Negli anni '60 la trasformazione in una vera e propria industria richiede un nuovo polo produttivo, inaugurato nel 1968. Fondamentale in questa fase è la partecipazione al Salone del Mobile di Milano appena istituito, dove Porro comincia a costruire la sua fama di azienda di qualità, e la creazione di una prima rete di agenti diffusa in tutta la penisola. Le sfide commerciali, però, sono sempre supportate da un costante lavoro di ricerca stilistica, che vanta già il contributo di alcune delle più importanti firme del design italiano, come Bruno Munari, incaricato nel 1966 della progettazione del marchio dell'azienda. Per differenziarsi dai concorrenti e affrontare il mercato con prodotti innovativi, negli anni '70 Porro inizia la collaborazione con lo studio A&D di Luigi Massoni e con Piergiorgio Cazzaniga, che affianca l'azienda nella definizione della sua identità fino al passaggio ad un nuovo tipo di prodotti, i mobili componibili, ancora oggi core business del marchio.

Vistosi

Vistosi è un'azienda italiana, attiva nel settore dell'illuminazione decorativa in vetro soffiato, con sede nella provincia di Venezia e conosciuta per aver legato la sua produzione, nel corso degli anni Sessanta e Settanta del XX secolo, alle creazioni di celebri designers come Gae Aulenti, Vico Magistretti e Angelo Mangiarotti.
LOCATION

Dome Milano Interior
-
Via San Marco, 1

Vai alla scheda location
ATTIVITà
14 APRILE
19:00 > 23:00 Stay Tuned ...let's keep in contact
Brera Real Estate
MAIN SPONSOR Comarch
MAIN CONTENT Valcucine Fenix NTM Leffe
OFFICIAL TIMEKEEPER Tissot