Brera Design District è un progetto di Studiolabo. Visita il portale
EN IT       LINGUA:  

SCHEDA EVENTO

Internoitaliano

Presentazione della nuova collezione e vendita al pubblico

12
13
14
15
16
17

Orari durante il Fuorisalone:

Martedì 12, mercoledì 13, giovedì 14 e sabato 16 aprile: dalle 10 alle 21

Venerdì 15 aprile: dalle 10 alle 22

Domenica 17 aprile: dalle 10 alle 17

Lo spazio accoglie e presenta le novità e i prodotti della collezione di Internoitaliano ed è anche uno speciale negozio temporaneo, dove è possibile acquistare direttamente gli oggetti. Come novità, vengono proposti una sedia (progettata da Alessandro Gnocchi, nuovo designer coinvolto), uno scrittoio, e i nuovi prodotti di stationery design (tra cui il primo prodotto di Matteo Ragni per il brand).

Internoitaliano ha coinvolto nello spazio tre eccellenze italiane che presentano al pubblico i propri progetti e oggetti: Fattobene, Lanificio Leo e Tobeus. Uno spazio unico, dedicato ad aziende caratterizzate dall’italianità e da una comune e vera passione per la qualità artigiana.


ESPOSITORI
& AZIENDE

Fattobene

FATTOBENE è un atlante di icone italiane che esistono da sempre. Il suo obiettivo è raccontare la loro storia e curare uno shop per la vendita online. Fattobene è un'idea di Anna Lagorio (giornalista) e Alex Carnevali (fotografo).

Lanificio Leo

Il Lanificio Leo, fondato nel 1873, è la più antica fabbrica tessile calabrese. L’azienda conserva, ancora attivo, un monumentale parco macchine di fine ottocento utilizzato per la produzione delle attuali collezioni e rappresenta uno dei casi più significativi di azienda-museo in cui logiche di produzione design-oriented e valorilegati al patrimonio industriale si integrano in un modello di management che coniuga il "fare impresa" con gli strumenti della cultura. Questo singolare approccio ha permesso all’azienda, nel 2001, di classificarsi tra i 16 finalisti del premio Guggenheim “Impresa&Cultura” e di vincere il premio “Cultura di Gestione”. Con i suoi 140 anni di attività, il Lanificio Leo esplica, in oltre 1000 mq, un ciclo produttivo completo: dalla trasformazione della lana in filo alla tessitura (licciate e jacquard) e maglieria, dal finissaggio alla confezione. Il parco macchine annovera pezzi tutti perfettamente funzionanti, che vanno dal 1890 al 1965. L’azienda conserva, inoltre, un prezioso archivio composto da oltre 200 calchi ottocenteschi, intagliati a mano nel legno di pero,con il quale si realizza il processo della stampa handmade a ruggine. Nel 2008 è stato realizzato un nuovo reparto dotato di tecnologie di ultima generazione.

TobeUs

TobeUs è nato come lo sfogo di un designer diventato padre che non sopporta la vista dei propri figli che usano dei giochi per poche ore, per poi distruggerli o non guardarli più. La soluzione più semplice secondo Matteo Ragni è dare ai bambini la possibilità di imparare ad amare un oggetto. Quindi è ovvio scegliere il materiale giusto, un odore riconoscibile, un’indiscussa resistenza agli urti e alle sperimentazioni e, quando giunge il momento, una fine dignitosa: riciclo o riuso. Ecco come è nata l’idea di TobeUs: macchinine in legno di cedro, forti e profumate, belle e intelligenti perché progettate da designer bravi e appassionati.
LOCATION

Showroom Palermo 1
-
Via Palermo, 1

Brera Real Estate
MAIN SPONSOR Comarch
MAIN CONTENT Valcucine Fenix NTM Leffe
OFFICIAL TIMEKEEPER Tissot